Ricerca film

Naomi Watts

Premio Oscar, Golden Globe, Premio BAFTA
Share:

Personal Info

  • Birth Name: Naomi Ellen Watts
  • Date of Birth: 28, Set 1968
Social:

Biography

Naomi Ellen Watts nota come Naomi Watts (Shoreham, 28 settembre 1968) è un'attrice britannica naturalizzata australiana.

Dopo una serie di film, ha ottenuto la fama internazionale per la sua performance nel cult Mulholland Drive (2001), l'horror The Ring (2002) e il dramma 21 grammi (2003), per il quale riceve la nomination ai BAFTA, agli Screen Actors Guild Award e al Premio Oscar alla miglior attrice. Nel 2013 ottiene la sua prima nomination ai Golden Globe e la seconda agli Oscar per la miglior attrice per The Impossible.

Nel 2002 è stata inserita dalla rivista People nella lista delle "50 persone più belle". Nel 2006 è diventata ambasciatrice di buona volontà per l'UNAIDS, il Programma congiunto delle Nazioni Unite sull'HIV / AIDS, che aiuta ad aumentare la consapevolezza dei problemi correlati all'AIDS.

Biografia

Naomi Watts nasce a Shoreham (Kent, Inghilterra) da Myfannwy Glennys Edwards, un'antiquaria e designer, e Peter Watts, un manager e tecnico del suono, che ha lavorato anche con i Pink Floyd. Peter compare nel retro della copertina di Ummagumma, celebre LP dei Pink Floyd.[1] I suoi genitori divorziarono quando lei aveva 4 anni e quattro anni dopo, suo padre morì per un'overdose di eroina.

La Watts partecipa a 18 anni al suo primo film, For Love Alone (1986), che però non le schiude immediatamente le porte del successo e Naomi preferisce intraprendere la carriera di modella. Si accorge ben presto che questa non è la sua strada, ma continua a lavorare nel mondo della moda come redattrice di riviste del settore. Tuttavia è determinata a seguire la carriera di sua madre, attrice, e continua i suoi studi di recitazione. Partecipa quindi al film Flirting insieme con le future dive di Hollywood Thandie Newton e Nicole Kidman, di cui diviene amica.

La sua prima esperienza a Hollywood è una piccola parte in Matinee (1993), omaggio di Joe Dante ai film di serie B degli anni cinquanta. Successivamente interpreta la parte di Jet Girl in Tank Girl, versione cinematografica di un fumetto femminista e underground. Tra il 1996 e il 2000 Naomi compare in molti film e serie televisive, ma nessuna di queste le porta il successo e la celebrità.

La svolta nella sua carriera avviene quando viene scelta da David Lynch come interprete di Mulholland Drive. Sebbene il film non sia un grande successo commerciale, viene apprezzato dalla critica, e Naomi Watts riceve diversi premi e riconoscimenti per la sua interpretazione. Il successo commerciale arriva subito dopo grazie alla partecipazione nel film The Ring, remake americano di un film horror giapponese, che vede la Watts interpretare il ruolo di Rachel, intrepida giornalista che indaga sui misteri di una videocassetta maledetta. Nel 2002 è stata inclusa da People Magazine nella lista delle 50 persone più belle.

Nel 2004 la sua interpretazione nel dramma 21 grammi, accanto a Benicio del Toro e Sean Penn, le procura una nomination agli Oscar come miglior attrice. Nel 2005 Naomi Watts interpreta Ann Darrow nel film King Kong del celebrato regista Peter Jackson, remake del classico film degli anni trenta. L'interpretazione le fa guadagnare il Saturn Award come migliore attrice protagonista. Tra i suoi film successivi figurano Il velo dipinto, La promessa dell'assassino, diretto da David Cronenberg, il thriller Funny Games e la commedia Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni diretto da Woody Allen (2010).

Nel 2006 è diventata ambasciatrice di buona volontà per il Programma delle Nazioni Unite sull'HIV / AIDS, che aiuta ad aumentare la consapevolezza delle problematiche legate all'AIDS, partecipando a diverse raccolte di fondi per la causa. Nel luglio 2012 viene scelta dal regista Oliver Hirschbiegel[2] per interpretare l'iconico ruolo di Lady Diana Spencer nel biopic Diana - La storia segreta di Lady D, che ripercorre gli ultimi due anni di vita della Principessa di Galles. Nel 2013 riceve una canditura ai Premi Oscar 2013 come miglior attrice protagonista e al Golden Globe 2013 come miglior attrice protagonista in un film drammatico, in entrambi i casi grazie al ruolo di Maria nel film The Impossible di Juan Antonio Bayona, basato sul disastroso Terremoto e maremoto dell'Oceano Indiano del 2004.[3]

Nel 2017 è protagonista del thriller psicologico Gypsy, serie TV prodotta da Netflix, dove interpreta una terapista newyorchese dalla doppia identità che comincia a oltrepassare i confini professionali insinuandosi nelle esistenze dei suoi pazienti.[4]

Vita privata

Dal 2005 a settembre 2016 è stata la compagna dell'attore Liev Schreiber. La coppia ha avuto due figli: Alexander Pete (2007) e Samuel Kai (2008). La coppia si separa nel 2016 dopo undici anni di relazione.[5]

Watts è sin da giovane amica intima di Nicole Kidman. Ha inoltre avuto una relazione di due anni con l'attore Heath Ledger[6] (più giovane di 11 anni). Attualmente è legata all'attore Billy Crudup. È la madrina di Claude, figlio degli attori Simon Baker e Rebecca Rigg.

Filmografia

Attrice

Cinema

  • For Love Alone, regia di Stephen Wallace (1986)
  • Flirting, regia di John Duigan (1991)
  • Matinee, regia di Joe Dante (1993)
  • Fiamme di passione (Wide Sargasso Sea), regia di John Duigan (1993)
  • Cattiva condotta (Gross Misconduct), regia di George Miller (1993)
  • The Custodian, regia di John Dingwall (1993)
  • Tank Girl, regia di Rachel Talalay (1995)
  • Inferno a Grand Island (Children of the Corn IV: The Gathering), regia di Greg Spence (1996)
  • Delitto senza colpevole (Persons Unknown), regia di George Hickenlooper (1996)
  • Under the Lighthouse Dancing, regia di Graeme Rattigan (1997)
  • Padrona del suo destino (Dangerous Beauty), regia di Marshall Herskovitz (1998)
  • Strano pianeta (Strange Planet), regia di Emma-Kate Croghan (1999)
  • Down - Discesa infernale (Down), regia di Dick Maas (2001)
  • Mulholland Drive, regia di David Lynch (2001)
  • The Ring, regia di Gore Verbinski (2002)
  • Bara con vista (Plots with a View), regia di Nick Hurran (2002)
  • Rabbits, regia di David Lynch (2002)
  • Ned Kelly, regia di Gregor Jordan (2003)
  • Le Divorce - Americane a Parigi (Le Divorce), regia di James Ivory (2003)
  • 21 grammi (21 Grams), regia di Alejandro González Iñárritu (2003)
  • I giochi dei grandi (We Don't Live Here Anymore), regia di John Curran (2004)
  • The Assassination (The Assassination of Richard Nixon), regia di Niels Mueller (2004)
  • I ♥ Huckabees - Le strane coincidenze della vita (I ♥ Huckabees), regia di David O. Russell (2004)
  • Ellie Parker, regia di Scott Coffey (2005)
  • The Ring 2, regia di Hideo Nakata (2005)
  • Stay - Nel labirinto della mente (Stay), regia di Marc Forster (2005)
  • King Kong, regia di Peter Jackson (2005)
  • Il velo dipinto (The Painted Veil), regia di John Curran (2006)
  • La promessa dell'assassino (Eastern Promises), regia di David Cronenberg (2007)
  • Funny Games, regia di Michael Haneke (2007)
  • The International, regia di Tom Tykwer (2009)
  • Mother and Child, regia di Rodrigo García (2009)
  • Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni (You Will Meet a Tall Dark Stranger), regia di Woody Allen (2010)
  • Fair Game - Caccia alla spia (Fair Game), regia di Doug Liman (2010)
  • Dream House, regia di Jim Sheridan (2011)
  • J. Edgar, regia di Clint Eastwood (2011)
  • The Impossible, regia di Juan Antonio Bayona (2012)
  • Comic Movie (Movie 43), registi vari (2013)
  • Two Mothers (Adore), regia di Anne Fontaine (2013)
  • Sunlight Jr., regia di Laurie Collyer (2013)
  • Diana - La storia segreta di Lady D (Diana), regia di Oliver Hirschbiegel (2013)
  • Birdman, regia di Alejandro González Iñárritu (2014)
  • St. Vincent, regia di Theodore Melfi (2014)
    Giovani si diventa (While We're Young), regia di Noah Baumbach (2014)
  • The Divergent Series: Insurgent, regia di Robert Schwentke (2015)
  • La foresta dei sogni (The Sea of Trees), regia di Gus Van Sant (2015)
  • 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta (About Ray), regia di Gaby Dellal (2015)
  • Demolition - Amare e vivere (Demolition), regia di Jean-Marc Vallée (2015)
  • The Divergent Series: Allegiant, regia di Robert Schwentke (2016)
  • Chuck, regia di Philippe Falardeau (2016)
  • Shut In, regia di Farren Blackburn (2016)
  • Il libro di Henry (The Book of Henry), regia di Colin Trevorrow (2017)
  • The Glass Castle, regia di Destin Daniel Cretton (2017)

Televisione

  • Home and Away - serie TV, 19 episodi (1991)
  • Brides of Christ, regia di Ken Cameron - miniserie TV (1991)
  • L'avventura della vita (Bermuda Triangle), regia di Ian Toynton - film TV (1996)
  • Timepiece, regia di Marcus Cole - film TV (1996)
  • Sleepwalkers - serie TV, 9 episodi (1997-1998)
  • Il Natale più bello della mia vita (The Christmas Wish), regia di Ian Barry - film TV (1998)
  • Il delitto dell'unicorno (The Hunt for the Unicorn Killer), regia di William A. Graham - film TV (1999)
  • Mulholland Dr., regia di David Lynch - film TV (1999)
  • The mystery house (The Wyvern Mystery), regia di Alex Pillai - film TV (2000)
  • The Outsider, regia di Randa Haines - film TV (2002)
  • Twin Peaks – serie TV ) 9 episodi 1x03 1x05 1x06 1x07 1x09 1x13 1x15 1x16 1x18 (2017)
  • Gypsy – serie TV, 10 episodi (2017)
  • Cortometraggi
  • A House Divided, regia di Kenneth Brady (1998)
  • Never Date an Actress, regia di David Baer (2001)

Doppiatrice

  • Babe va in città (Babe: Pig in the City), regia di George Miller (1998)
  • Inland Empire - L'impero della mente (Inland Empire), regia di David Lynch (2006)
  • BoJack Horseman - Serie TV, episodio 1x10 (2014)

Produttrice

  • Il velo dipinto (The Painted Veil), regia di John Curran (2006)
  • 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta (About Ray), regia di Gaby Dellal (2015)

Premi e candidature

Premi Oscar

  • 2004 - Nomination Miglior attrice protagonista per 21 grammi
  • 2013 - Nomination Miglior attrice protagonista per The Impossible

Golden Globe

2013 - Nomination Migliore attrice in un film drammatico per The Impossible

Premi BAFTA

  • 2004 - Nomination Miglior attrice protagonista per 21 grammi
  • Critics' Choice Movie Award
  • 2003 - Nomination Miglior attrice per 21 grammi
  • 2013 - Nomination Miglior attrice per The Impossible
  • 2015 - Miglior cast per Birdman

Satellite Awards

  • 2004 - Nomination Miglior attrice in un film drammatico per 21 grammi
  • 2010 - Nomination Miglior attrice in un film drammatico per Fair Game - Caccia alla spia

Screen Actors Guild Awards

  • 2004 - Nomination Miglior attrice protagonista per 21 grammi
  • 2013 - Nomination Miglior attrice protagonista per The Impossible
  • 2015 - Nomination Miglior attrice non protagonista per St. Vincent
  • 2015 - Miglior cast cinematografico per Birdman

AACTA Award

  • 2012 - Nomination Miglior attrice internazionale per The Impossible
  • 2013 - Nomination Miglior attrice protagonista per Two Mothers
  • 2015 - Nomination Miglior attrice non protagonista internazionale per Birdman

Saturn Award

  • 2001 - Nomination Miglior attrice per Mulholland Drive
  • 2002 - Miglior attrice per The Ring
  • 2005 - Miglior attrice per King Kong
  • 2007 - Nomination Miglior attrice per La promessa dell'assassino
  • 2012 - Nomination Miglior attrice per The Impossible

European Film Award

  • 2013 - Nomination Miglior attrice per The Impossible
  • Independent Spirit Award
  • 2011 - Nomination Miglior attrice protagonista per Mother and Child

National Board of Review Award

  • 2001 - Miglior performance rivelazione per Mulholland Drive

Empire Award

  • 2005 - Nomination Miglior attrice per 21 grammi
  • 2012 - Nomination Miglior attrice per The Impossible

Premi Goya

  • 2013 - Nomination Miglior attrice per The Impossible

Filmography

Latest Trailers And Videos

Contatti

 

tel/cell: 392 1502590 / 339 1051117

e-mail: info@isolachenonce-online.it

Telegram

Whatsapp: 392 1502590

La newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato su quello che succede all'Isola che non c'è!!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo