Associazione L'Isola che non c'è

Le pagine dell'Associazione L'Isola che non c'è

       
       
       
       
       

 

 

Associarsi all'Isola che non c'è è molto semplice: basta contribuire con una quota associativa minima che potrete versare in vari modi:

  • tramite vaglia postale intestato a Associazione L'Isola che non c'è - Via di Corneto, snc - Loc. Il Podere - 01011 - Canino (VT)
  • con bonifico bancario sul conto IBAN: IT19H0760105138201937501940
  • direttamente presso la nostra sede o durante le manifestazioni a cui l'Associazione potrà partecipare
  • tramite l'apposita sezione dedicata all'Associazione all'interno del nostro negozio online

L'importo della quota associativa annuale è di 10,00€ come Associato Ordinario; in caso di pagamento con vaglia postale si dovranno indicare nella causale per il versamento la dicitura Quota associativa, nome, cognome, indirizzo, indirizzo e-mail e un recapito telefonico. Quanto prima vi verrà recapitato il tesserino di Associato Ordinario.
L'associazione come Associati Ordinari serve per avere accesso a tutte le nostre attività (corsi, seminari ecc.) e per poter accedere agli sconti di determinati prodotti del nostro Shop.Inoltre sono bene accette offerte e donazioni che ci permetteranno di rendere più possibile fattiva la nostra attività, di far fronte alle spese di gestione e aiutarci nella realizzazione dei nostri progetti.

Donazioni che siano uguali o superiori a 75,00 € (oltre l'associazione come Associato Ordinario) permetteranno di avere il riconoscimento di Socio Sostenitore. Come Soci Sostenitori si avrà il diritto ad accedere a sconti sui costi dei corsi e di altre attività organizzate dall'Associazione.

Dichiarazione di impegno personale nella Comunità L'Isola che non c'è

 

  1. Cooperazione e servizio – Riconosco di entrare a vivere in una Comunità spirituale, il cui funzionamento dipende dalla mia cooperazione e dalla mia buona comunicazione. Concordo sia nel comunicare chiaramente le mie decisioni sia a comunicare con chiunque sia coinvolto dalle stesse, e a considerare i loro punti di vista attentamente e rispettosamente. Mi impegno ad una comunicazione chiara ed onesta con un ascolto aperto, imparando ad ascoltare le risposte che vengono dal cuore, con atteggiamento di amorevole accettazione e franchezza. Sia in pubblico che in privato non parlerò in modo diffamatorio o umiliante. Parlerò alle persone piuttosto che parlare di loro. Potrò dare utili consigli ma di non cercherò di imporre il mio pensiero. Sono consapevole che altri possano prendere decisioni che hanno effetto su di me e concordo nel rispettare la premura, l’integrità e la saggezza da loro usata nel prendere tali decisioni. Mi impegno, con ogni atto e pensiero nella mia vita, a servire gli altri e la Madre Terra, consapevole di dover imparare a servire anche me stesso, al fine di mettere in pratica in modo efficace le finalità e gli scopi della Comunità

  2. Pratica Spirituale – Mi impegno ad inserire nella mia vita quotidiana i lavori e le tecniche a me più congeniali per la realizzazione di un percorso di crescita interiore, sia in un ambito individuale che con gli altri all'interno della Comunità. Questo è prima di tutto un impegno con me stesso, affinché possa imparare a collegarmi in modo completo, integrato e puro con la mia Sorgente interiore e con la Fonte Universale, e a lavorare per il bene più grande della Comunità e dell’Umanità

  3. Crescita interiore – Mi impegno allo sviluppo della consapevolezza umana, compresa quella personale, e mi impegno a riconoscere e cambiare ogni mio personale atteggiamento o comportamento che ostacoli o che non serva a questo scopo. Prendo piena responsabilità degli effetti di tutte le mie azioni sul piano spirituale, umano ed ambientale, impegnandomi a mantenere la mia integrità personale, espressa con la coerenza di pensieri, parole e azioni. Riconosco che ogni cosa che vedo fuori di me può essere il riflesso di ciò che è in me. Mi impegno ad osservare con attenzione ciò che crea in me reazioni emotive negative in modo da usare queste sensazioni come guida per ciò che devo trasformare dentro, prima di proiettarlo sugli altri. Mi assumo la responsabilità delle mie azioni e dei miei errori. Sono disponibile ad ascoltare critiche costruttive e ad offrire reazioni costruttive agli altri in modo appropriato e premuroso, nonché a stimolare e a sostenere il reciproco processo di crescita. Mi assumo la responsabilità di lavorare sulle mie problematiche personali e di trasformarle e superarle per il bene dell’intera Comunità. Mi impegno a risolvere ogni conflitto sia personale sia lavorativo al più presto. Riconosco che possano esserci prospettive più ampie della mia e questioni più profonde di quelle che possano riguardarmi nell’immediatezza

  4. Rispetto per gli Altri – Mi impegno con tutto il cuore a rispettare le altre persone, le loro differenze, punti di vista, origini, retroterra culturale e problematiche, le loro proprietà e quelle della Comunità, vedendo tali realtà come sacre e come aspetti del Divino. Opererò in maniera di non imporre alcun atteggiamento o desiderio sugli altri, a non intervenire in alcun modo con azioni che possano essere abusive per me stesso o per altri nella Comunità. Mi impegno ad effettuare ogni sforzo al fine di risolvere eventuali dispute e a chiedere la presenza di un amico, un osservatore o un mediatore, quando necessario. Nel caso di incapacità di risolvere la disputa, chiederò aiuto alle persone e procedure a ciò preposte all'interno della Comunità rispettandone le indicazioni e i consigli

  5. Impegno – Mi impegno a mantenere gli accordi presi e non a romperli o evadere qualsiasi dovere morale, regola o indicazione di condotta, ad avere una condotta onesta con tutti e a pagare ogni mio debito, materiale o emotivo che sia. Mi impegno a mettere in pratica lo spirito di quanto qui esposto, in ogni aspetto del mio modo di agire, per la più proficua crescita mia e della Comunità.

 

Senza pregiudizio, con rispetto e Amore, in Io Sono         

Da Daniela

L 'idea dei manuali di autoproduzione è nata all 'inizio del 2011 quando, raccogliendo dal sito Veganblog alcune ricette di formaggi vegan che mi interessavano e parlando della cosa con un 'amica, mi è stata lanciata questa idea: "Ma perché, invece di lasciare queste ricette come semplici appunti, non ne fai un libro di cucina vegan, visto che in circolazione non c 'è praticamente niente al riguardo"? È allora che è partita una ricerca sulla cucina vegan e l'idea di realizzare un libro, non di preparazioni classiche, ma di ricette di tutte le preparazioni base possibili che permettessero di mandare avanti la cucina esclusivamente con prodotti ottenuti da Madre Terra mantenendo il gusto e la varietà di una cucina “da supermercato”

Il pensiero di fondo che mi è venuto non appena iniziato il lavoro di messa a punto e sperimentazione pratica delle ricette, è stato quello su come, in questo momento di crisi sociale ed economica sempre più profonda, sarebbe stato possibile realizzare dei modi di vivere pienamente soddisfacenti dal punto di vista umano, ma veramente vicini alla Natura e più possibile svincolati dalla concezione commerciale globale diffusa negli ultimi decenni. Inoltre, poco dopo aver avviato la lavorazione del manuale, mi sono ritrovata a riflettere sul fatto che nel corso della mia vita mi fosse stata data la possibilità di accedere ad un quantitativo enorme di conoscenze negli ambiti più svariati e mi è venuto spontaneo domandarmi: ma a che mi è servito imparare tutta questa mole di informazioni, che potrebbero essere di aiuto a moltissime persone soprattutto in questo momento di profonda crisi sociale e di cambiamento delle coscienze, se poi ogni volta che cerchiamo di organizzare dei corsi o degli incontri con l'associazione per insegnare queste cose, alla fine si risolve sempre tutto in una bolla di sapone? E qui il pensiero che mi ha finalmente reso chiaro tutto... perché insistere a voler organizzare dei corsi (che peraltro arriverebbero solo a poche persone) quando con dei libri si può arrivare molto più in là e a costi decisamente più accessibili a chiunque?? E da questo punto è partita la lavorazione dei tre volumi dedicati all 'autoproduzione!!

Si tratta di una trilogia nella quale ogni volume è dedicato ad un ambito specifico della vita di tutti i giorni: la cucina, la casa e la salute. Tre libri che da soli illustrano come poter realizzare in modo semplice ed economico tutto ciò che può essere necessario per creare delle piccole comunità (dalla “semplice” famiglia a gruppi che scelgono un percorso di vita fuori dal sistema attuale) totalmente autosufficienti sotto tutti i punti di vista... da quello che serve per l'alimentazione, quasi totalmente ricavato dai prodotti della Terra, alle cose necessarie per la gestione della casa (dai prodotti per la pulizia, a capi di abbigliamento e calzature, a piccoli impianti autorealizzati per le free energies ecc.), a quanto può essere utile conoscere per utilizzare piccole tecniche, piante, energie e quant'altro necessario per imparare ad avere cura del proprio ambiente e della propria salute a tutti i livelli di corpo, mente, emozioni e anima.
Noi siamo convinti che il mondo sia arrivato ad un momento di svolta, in cui l'unica via per andare avanti sia quella dello scambio, della collaborazione, della cooperazione e della libertà di pensiero e di azione su tutti i fronti, e soprattutto che sia arrivato il momento di improntare la vita su schemi diversi dalle logiche commerciali e di competizione presenti nell 'attuale quotidianità. È per questo che, come tutte le realizzazioni create dalla nostra associazione, <em><strong>l 'Isola che non c 'è</strong></em> ha deciso di realizzare i propri libri in modo autonomo, al di fuori dei circuiti editoriali “ufficiali”, provvedendo al suo interno al lavoro redazionale e stampando tramite tipografie private.

Qui sotto è riportata la licenza di produzione dei manuali:


I contenuti di questo libro, come di tutti i lavori realizzati e/o diffusi da L'Isola che non c 'è</strong>, sono sottoposti a Copyleft e coperti da licenza Creative Commons, cioè: possono essere copiabili, duplicabili in cartaceo o digitale e diffondibili per uso personale dei lettori A CONDIZIONE di citare sempre la fonte originale; possono essere modificati e migliorati liberamente (sempre citando la fonte originale); NON POSSONO essere utilizzati per scopi commerciali (salvo autorizzazione da parte de L 'Isola che non c 'è); in caso questi contenuti vengano redistribuiti, in qualsiasi forma, debbono essere riutilizzati alle stesse condizioni legali (Creative Common License Attribute - Non Commercial – ShareAlike) della pubblicazione originale.

L'acquisto dei libri può essere effettuato direttamente rivolgendosi a L'Isola che non c'è, al numero +39-392-1502590, per e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., online sul sito http://www.isolachenonce-online.it

Il nome e il logo L'Isola che non c'è sono marchio registrato: nessun uso è consentito senza l'autorizzazione preventiva dell'Associazione L'Isola che non c'è.


I manuali

Vol. 1 - Manuale di autoproduzione di cucina naturale

ovvero, come mangiare alla grande, in modo pulito, mandando al diavolo (quasi) completamente i supermercati!

Vol. 2 - Manuale di autoproduzione per la casa Eco-logica

ovvero, come avere casa e vita pulite, efficienti e autonome sotto tutti i punti di vista, in armonia con la Natura e risparmiando alla grande!

Vol. 3 - Manuale di autoproduzione per una salute consapevole

ovvero come imparare a conoscere e riconoscere gli strumenti che la Natura e la Vita ci offrono per trovare (o mantenere) la salute di corpo, mente e anima!

Scheda del manuale

Dimensioni volume: 21x29,7 cm (formato A4)

Pagine: 432 pag. a colori

Prezzo di copertina: 30,00 € oppure 27,00 € + 3 SceC

Per acquistarlo: info per mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per telefono al +39-392-1502590

Manuale di autoproduzione di cucina naturale... ovvero, come mangiare alla grande e in modo pulito, mandando al diavolo (quasi) completamente i supermercati! è un libro che è nato dall'esigenza di poter realizzare in modo totalmente autonomo tutti i prodotti necessari alla cucina quotidiana... la sfida di fondo è stata: in un momento di totale diffusione di alimenti ormai estremamente industrializzati, se volessimo ritornare ad uno stile di vita più naturale, come potremmo realizzare una cucina gustosa e varia come quella attuale, utilizzando quasi esclusivamente i prodotti di Madre Natura? Inoltre sempre più gente oggi sta iniziando a non tollerare più molti cibi di origine animale (e in famiglia siamo tra questi!)... e allora perché non aiutare, e aiutarci, a mantenere in tavola il gusto di una cucina “classica” ma in modo sano e naturale? Così in casa ci siamo avvicinati al mondo vegan e abbiamo iniziato a sperimentare varie preparazioni che ci permettessero sì di realizzare quanto necessario per i nostri pasti in modo completamente naturale e vegetale, ma col gusto e i sapori di un'alimentazione “tradizionale”!

I contenuti del manuale

(vai a vedere le foto delle ricette!)

 

Latticini

Latte di cereali

Latte di mandorle

Latte di cocco

Latte di soia

Tofu

Okara essiccata

Yogurt

Yogurt Greco vegetale

Panna di soia

Panna montata

Crema di yogurt

Panna da cucina

Panna cotta

Panna acida

Formaggio di Mandorle

PhilaVeg

Ricotta

Ricotta salata infornata

Mozzarella

Stracchino

Fiocchi di latte

Vegrino (Caprino veg)

Squacquerone

Mascarpone

Formaggio fuso

Scamorza alla piastra

Tofeta

Fior di okara

Base per gelato

   Gelato alla crema

   Gelato al cioccolato

   Gelato alla nocciola

   Gelato alla mandorla

   Gelato al pistacchio

   Gelato alla stracciatella

   Gelato al caffè

   Gelato “After eight”

Terra e Mare

Seitan

Tempeh

Muscolo di cereale

Rollè di muscolo di cereale

Hamburger di seitan

Cotolette di tofu

Wurstel di soia

“Pancetta” affumicata

Vegmenthal

Salsicce

Cotechino

Salame

Crema 'Nduja

Conserve

Legumi lessati

Cereali lessati

Olive verdi in salamoia

Olive nere conciate

Pomodori secchi

Carciofini sott'olio

Paste e impasti

Pasta frolla

Pasta sfoglia

Pasta phillo

Pasta brisee

Pasta brisee al vino

Pasta da choux

Savoiardi

Biscotti di okara di mandorle

Biscotti secchi

Fortunelli

Frolletta

Amaretti

Ricciarelli

Waffel

Cialde per gelato

Pan di Spagna

Pan di Spagna gluten-free

Pasta Margherita

Panettone

Pandoro

Crepes

Pancakes

Sfoglie di riso

Pasta per wonton e involtini cinesi

Pasta fatta in casa

Pasta di legumi

Pasta di okara

Gnocchi di patate

Gnocchi di polenta

Gnocchi di riso

Pasta Madre

Cura della Pasta Madre

Pasta da pane

Panini al latte

Panini all'olio

Panini da hamburger

Cornetti

Pasta da pizza

   Pizza Margherita

   Pizza napoletana

   Pizza alla marinara

   Pizza ai funghi

   Pizza capricciosa

   Pizza vegetariana

   Pizza alle patate

   Pizza Pantera rosa

   Pizza alla boscaiola

   Pizza alla diavola

   Pizza ai fiori di zucca

Pasta da pizza gluten-free

Pasta da focacce

   Focaccia al rosmarino

   Focaccia alle olive

   Focaccia alle patate

   Focaccia pasqualina

Pancarrè

Piadina

Pita

Friselle

Fette biscottate

Pastella per frittura

Base per gratinatura

Farifrittata

Condimenti, salse e creme

Gomasio

Tahin

Burro di arachid

Oli aromatici

   Olio aglio e peperoncino

   Olio alla salvia

   Olio al peperoncino

   Olio al basilico

   Olio al tartufo

Aceti aromatici

   Aceto ai lamponi

   Aceto piccante agli aromi

   Aceto profumato

   Aceto siciliano

   Aceto all'aglio

 

   Aceto “balsamico”

Sali aromatici

   Sale all'aglio

   Sale saporito

   Sale alla mediterranea

   Sale al tartufo

“Parmigiano” vegan

Margarina

Margarina di soia

Besciamella di soia

Besciamella vegetale

Tofunese (Maionese di tofu)

Salsa rosa

Concentrato di pomodoro

Ketchup 

Senape

Senape saporita

Salsa agrodolce cinese

Dado da brodo

Pasta di Mare

Aceto di mele

Miso

Amasake

Crema CioccoNocciola

Crema PannaMandorla

Estratto di vaniglia

Malto di cereali

Crema pasticcera

Crema al cacao

Zucchero a velo

Dolci e decorazioni

Pasta di zucchero

Marzapane

Light corn syrup

Canditi

Meringhe

Torrone

Leganti e lievitanti

Le uova

Sostituti delle uova

   V-egg white

   V-egg yolk

   Ovo-veg

   Lin-egg

   Dosi per la sostituzione

Leganti

   Banana

   Tofu

   Yogurt

   Frutta

Lievitanti

   Baking powder

   Altri sostituti

Nelle ricette

   Al forno

   Per polpettoni, polpette e hamburger

   Lucidare panini e prodotti da forno

   Mousse

Germogli
Germogli di legumi e cereali
Bevande

Sidro di mele

  Versione lunga

  Versione breve

Rejuvelac

Sciroppi per bibite

   Menta

   Limone

   Orzata

FreeCola

Vin brulé

Sangria

Cioccolata in tazza con panna

“Squaglio” di cioccolato

Coloranti

Rosso

   Barbabietola

   Cavolo rosso

   Karkadè

   Paprika

   Pomodoro

   Ribes

Arancione

   Carota

   Giallo

   Curcuma

   Zafferano

Verde

   Avocado

   Basilico

   Pistacchio

   Prezzemolo

   Spinaci

Blu

   Cavolo rosso

   Mirtilli

Viola

   Cavolo rosso

   Melanzana

   More

Marrone

   Cacao

   Caffè

   Caramello

   Tè nero

Nero

   Carbone vegetale

Minidizionario di cucina naturale

Acqua

Alghe

   Agar agar

   Carragheen

   Dulse

   Kombu

   Lattuga di mare

   Nori

   Nori per sushi

   Spaghetti di mare

   Wakame

Amasake

Attrezzature base

Celiachia

   L'ABC della dieta del celiaco, Ovvero dove si trova il glutine?

   La contaminazione dei prodotti naturalmente privi di glutine

   Cereali, Farine e derivati

   Verdura e Legumi

   Frutta

   Bevande e preparati per bevande

   Caffè - Tè - Tisane

   Alcolici

   Dolciumi

   Grassi, Spezie, Condimenti e varie

Cella di lievitazione ed essiccazione

Cereali e legumi

   I cereali

      Amaranto

      Avena

      Bulgur

      Cous cous

      Farro

      Frumento o Grano

      Grano saraceno

      Kamut

      Mais

      Miglio

      Orzo

      Quinoa

      Riso

      Segale

   I legumi

      Azuki

      Ceci

      Cicerchie

      Fagioli bianchi di Lima

      Fagioli vari

       Fagioli dell'occhio

      Fagiolini

      Fave

      Fieno greco

      Lenticchie

      Piselli

       Soia gialla

      Soia verde

   Cottura dei cereali integrali

   Cottura dei legumi secchi

Conservazione

   Additivazione

   Congelamento

   Essiccazione

   Fermentazione

   Sottovuoto

   Sterilizzazione

Farine

Impasti

   Biga

   Forza della farina

   Incordatura

   Lieviti chimici

   Lieviti naturali

   Pieghe del primo tipo

   Pieghe del secondo tipo

   Poolish

Lecitina di soia

Olio

Seitan

Spezie

   Aglio

   Alloro

   Anice

   Basilico

   Cannella

   Capperi

   Cardamomo

   Chiodi di garofano

   Cipolla

   Coriandolo

   Curry

   Finocchio, semi

   Maggiorana

   Menta

   Noce moscata

   Origano

   Paprika

   Pepe nero

   Peperoncino

   Prezzemolo

   Rosmarino

   Salvia

   Senape

   Timo

   Zafferano

   Zenzero

Soia

Tofu

Unità di misura in cucina

Verdure

   Asparagi

   Broccoli

   Bietole e coste

   Carciofi

   Cardi

   Carote

   Cavolfiori

   Cavolo cappuccio

   Ceci

   Cicoria

   Cipolle

   Fagioli

   Fagiolini

   Fave

   Finocchi

   Fiori di zucca

   Funghi

   Insalate

   Lenticchie

   Melanzane

   Patate

   Peperoni

   Piselli

   Pomodori

   Puntarelle

   Rucola

   Spinaci

   Verza

   Zucca

   Zucchine

Xantano

Zucchero

 

 


L'Isola che non c'è®, nell'ambito del lavoro di consapevolezza personale, promuove una serie di attività, corsi, incontri e laboratori mirati a fornire, a quanti interessati ad un proprio percorso di crescita personale, una serie più possibile ampia di strumenti, affinché ognuno possa trovare il mezzo più consono al proprio sentire interiore.

Le attività dell'Isola spaziano dai corsi per apprendere tecniche di terapia olistica, ai laboratori artigianali e di alimentazione naturale ad incontri per meditazioni, discussioni a tema, ecc.

A breve saranno disponibili corsi di altre tecniche e discipline, tenuti da insegnanti esterni all'Associazione, che saranno inseriti al momento opportuno sul sito dell'Associazione.

Contatti

 

tel/cell: 392 1502590 / 339 1051117

e-mail: info@isolachenonce-online.it

Telegram

Whatsapp: 392 1502590

La newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato su quello che succede all'Isola che non c'è!!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
© 2018 L'Isola che non c'è . Tutti i diritti riservati - All Rights Reserved